web design by Danilo Ferrara

    tasse
    marzo 18, 2016

    AUMENTO IMU E TASI, PER NON DIMENTICARE…

    Risale a circa 6 mesi mesi fa, il 29 settembre 2015, l’aumento delle aliquote IMU e TASI per l’anno 2015 da parte del consiglio comunale, su proposta di delibera del Commissario straordinario Giovanni Arnone. Per l’IMU l’aliquota passò da 9,6 per mille al 10,6. Per la TASI l’aliquota passò dall’1,5 per mille al 2,2.

    Ricordate come si espresse il consiglio comunale?
    Ecco a voi:

    13 FAVOREVOLI: Alessandro Longo, Marianna Vario, Antonio Pipitone, Giuseppe Stabile, Lorena Di Bona, Antonio Fundarò, Francesco Sciacca, Franco Rimi, Giuseppe Scibilia, Ignazio Caldarella, Giuseppe Campisi, Francesco Dara, Leonardo Castrogiovanni.

    1 ASTENUTO: Gaspare Coppola.

    8 ASSENTI: Salvatore Trovato, Antonio Nicolosi, Francesco Ferrarella, Alessandro Calvaruso, Sebastiano Dara, Stefano Milito(59), Stefano Milito(62), Rosario Dario Pirrone.

    8 CONTRARI: Vito Lombardo, Gaetano Intravaia, Pasquale Raneri, Mauro Ruisi, Anna Maria Allegro, Gina Caldarella, Benedetto Vesco e Vito Savio D’Angelo.

    Anzichè mettere le mani in tasca ai cittadini, già in difficoltà a causa della terribile situazione economica in cui versa l’intero paese, vogliamo puntare immediatamente all’abolizione degli sprechi presenti nella pubblica amministrazione, questo è il primo indispensabile passo da compiere!

    Risparmiare è possibile, come testimonia anche una nostra recente proposta relativa al piano di gestione dei rifiuti, che porterebbe benefici per circa 1 milione di euro all’anno: https://goo.gl/7c84bR

    Concittadini alcamesi, alle prossime elezioni amministrative, quando verranno a chiedervi nuovamente il voto, RICORDATEVI I LORO NOMI E COGNOMI